venerdì 27 maggio 2016

Edith Head il mito - Biografie costumisti famosi

Vincitrice di otto premi Oscar, Edith Head ha realizzato nella sua lunga carriera alcuni degli abiti piu' famosi della storia del cinema.

Un metro e cinquantasei di altezza, frangia e occhiali scuri, così appare la donna che ha vestito le piu' grandi star di Hollywood.

Nasce nel 1897 a San Bernardino in California. Dopo la  laurea a Berkeley inizia a insegnare francese ma in contemporanea comincia anche a frequentare corsi serali di disegno. Nel 1923, pur senza esperienza , decide di rispondere a un annuncio di lavoro come bozzettista per la Paramount .
Sarà questo l'evento che segnerà il punto di svolta nella sua vita. Inizia così a lavorare per Travis  Banton, capo del dipartimento di costumi degli studios, che diventerà  il suo mentore.

E’ l’inizio di una sfolgorante carriera: 1131 film, 35 nominations all’Oscar e otto premi vinti, tanto da guadagnarsi una stella nella famosa Walk of Fame

 E' negli anni 50 che raggiunge l'apice della sua carriera. In questo periodo oltre a creare abiti per le stars pubblica anche dei libri sulla storia della moda e partecipa a shows televisivi.

Un posto al sole, La finestra di fronte, Colazione da Tiffany, Eva contro Eva, Viale del tramonto, Vacanze romane, Caccia al ladro, Sabrina, La donna che visse due volte, Sansone e Dalila, La stangata, Gli uccelli, Notorius sono solo alcuni degli innumerevoli capolavori che portano la sua firma.


La collaborazione più lunga è stata sicuramente con Alfred Hitchcock che la considerava la migliore costumista con la quale abbia mai lavorato.


Nel 1967 lascia la Paramount per la Universal dove lavorerà sino al 1981 quando si spegnerà per un tumore due settimane dopo la fine della lavorazione del suo ultimo film, Dead men don’t wear plaid, nel quale rende omaggio ai film noir degli anni 40.
Così descriveva il suo lavoro: “Quello che il costumista fa è a metà strada tra magia e camouflage. Creiamo l’illusione di trasformare gli attori in quello che non sono”.
Tra gli abiti piu' belli:
Abito di Grace Kelly nella finestra di fronte


Il Peacock Dress indossato da Hedy Lamarr nel film Sansone e Dalila






















Abito per Haudrey Hepburn in Colazione da Tiffany


 
 








 
 












Il vestito per Elizabeth Taylor in Un posto al sole




Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...