sabato 2 marzo 2013

Patterns of fashion

Un paio di settimane fa ho acquistato su amazon 2 libri: Patterns of fashion volume 1 e 2.
Nei 2 libri vengono presentati alcuni abiti inglesi storici che si trovano presso famosi musei quali il victoria and albert museum, il gloucester museum, the gallery of english costume e così via. Il primo libro copra il periodo che va dal 1660 fino al 1860, nel secondo il periodo dal 1860 fino al 1940.
Accanto al disegno dell'abito troviamo il cartamodello in scala ridotta con alcune note circa la tipologia e il colore del tessuto utilizzato, su come procedere per assemblare l'abito, e altri accorgimenti.
Non ho ancora provato a fare un costume partendo da questi libri ma mi sembrano un' ottima fonte di spunto.
Vi posto alcune foto così che potete farvi un'idea:



4 commenti:

TheBlackPinafore ha detto...

Io ho i primi tre, e lavorando in teatro, mi capita di usarli spesso, sono i migliori.

Cris ha detto...

ciao!!!
seguo da un pò il tuo blog...è veramente stupendo!!!e molto utile!!! io faccio parte di due gruppi storici di torino che coprono un' epoca che va da fine 1600-inizio 1700 al 1749.
per gli abiti, sia da popolana che da nobile, devo far da me...e ho veramente bisogno di un "manuale di istruzioni" per realizzare abiti storicamente precisi.
volevo chiederti se questi libri fanno al caso mio...se i modelli e le spiegazioni sono chiari...io non sono una cima con la macchina da cucire...me la cavicchio!!!!
grazie mille!!!
Cris

Silvia Alphard ha detto...

Ciao Cris,i 2 libri sono sicuramente un ottimo spunto, però non sono facilissimi da capire. Innanzitutto devi avere delle basi di modellistica. I cartamodelli sono tutti da riscalare in base alle proprie misure. Inoltre non ci sono istruzioni sul come cucire gli abiti.
Per cominciare ti consiglierei principalmente di acquistare dei cartamodelli storici della simplicity o della butterick che sono fatti bene, con delle spiegazioni esaustive e facilmente comprensibili. Fin'ora quanti abiti storici hai cucito? di che periodo?

Marta Bertino ha detto...

Ciao!sono capitata diverse volte sul tuo blog, e lo trovo molto interessante..anch'io sono appassionata di costume storico e ogni tanto mi invento qualche costume,così mi sono procurata gli stessi libri di janet arnold, anche se non ho ancora molta esperienza..comunque: colgo l'occasione per dirti che ho nominato il tuo blog sulla mia lista del Versatile Blogger Award, spero che la cosa possa farti piacere :) se ti va di dare un'occhiata, questo è l'articolo su cui ho pubblicato il link al tuo blog...ciao! http://laviadellambra.wordpress.com/2013/09/12/versatile-blogger-award/

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...